Progettazione della misura esodo

By 24 Agosto 2020News, Prevenzione Incendi
  • No Comments
  • 2

  • Notice: Undefined offset: 0 in /var/www/vhosts/primarea.it/httpdocs/wp-content/themes/salient/functions.php on line 1591
    0

Il quaderno contiene alcune applicazioni inerenti la progettazione del sistema di esodo, la cui finalità è di assicurare che gli occupanti dell’attività possano raggiungere o permanere in un luogo sicuro.

La strategia antincendio in esso rappresentata, in dipendenza dei livelli di prestazione scelti, garantisce i prefissati obiettivi di sicurezza, mediante diverse soluzioni progettuali, grazie alla compresenza ed all’apporto delle varie misure antincendio.
Si segnala che il DM 12 aprile 2019, modificando il DM 3 agosto 2015, prevede l’eliminazione del cosiddetto “doppio binario” per la progettazione antincendio delle attività soggette al controllo da parte dei VV.F.; in particolare sono stati introdotti due elementi:
• l’ampliamento del campo di applicazione del Codice;
• l’obbligatorietà dell’utilizzo del Codice per la progettazione delle attività non normate, in luogo dei “criteri tecnici di prevenzione incendi.

Leggi dal sito dell’INAIL “Progettazione delle vie di esodo”